Discorso di insediamento all'assemblea Regina De Albertis Presidente dei Giovani Ance

Regina De Albertis
Sono veramente onorata ed emozionata di rappresentare i giovani costruttori di ANCE per i prossimi 3 anni.
Il nostro obbiettivo sarà quello di contribuire a creare il futuro dell’edilizia italiana e di farlo in un’ottica nuova, proiettata ai nuovi mercati e alle opportunità che si aprono, alla qualità, alla tecnologia e alla sostenibilità.
Il tempo in cui viviamo ci ha insegnato quanto mai prima d’ora sia necessario vedere, anticipare e interpretare i cambiamenti.
Per la nostra Italia, straordinariamente bella ma piena di difetti, c’è bisogno di tutti noi: volti nuovi capaci di intercettare queste necessità.
Dobbiamo assumerci l’onore (e onere) di accompagnare il paese durante questa trasformazione, forti di quello che, in linguaggio filosofico, è detto il “potere della partenza”, ossia la capacità di mettere in discussione, senza timore, le certezze del passato.
Il delicato ma entusiasmante compito che mi aspetta sarà quello di rappresentare le imprese nella creazione della città del futuro e di portarle con successo verso un nuovo modo di fare impresa attraverso sinergie che si nutrono di creatività e innovazione e nella consapevolezza del valore e dell’importanza che il settore delle costruzioni ha, non solo in termini di crescita del PIL, ma anche per la qualità della vita e dignità del lavoro.
La forza di un’associazione sta nell’unione e nella condivisione di esperienze, successi ma anche fallimenti che possono aiutarci a capire dove abbiamo sbagliato e come possiamo migliorare.
ANCE è una realtà costituita da tantissime imprese diverse, piccole, medie, imprese che operano nel privato, nel pubblico e solo con la collaborazione può far sentire la nostra voce e provare davvero a cambiare le cose!
Un ricordo infine di mio padre Claudio non posso non farlo. E’ merito suo se ho raggiunto questo obbiettivo, grazie all’amore e alla passione che mi ha trasmesso per questo lavoro e per la vita associativa.
TAGS: Presidente; Giovani
Notice: This website or its third party tools use cookies, which are necessary to its functioning and required to achieve the purposes illustrated in the cookie policy. If you want to know more or withdraw your consent to all or some of the cookies, please refer to the cookie policy. By closing this banner, scrolling this page, clicking a link or continuing to browse otherwise, you agree to the use of cookies..